Se non conosci Wish, sei troppo giovane!

 

La scuola di Manga in Italia nasce con lei

È stata Wish a portare il manga come materia di studio in Italia.

Molti anni fa è partita per il Giappone per imparare a disegnare manga, ma soprattutto per imparare a insegnarlo, studiando con Matsuda Sensei.

Ha fondato la sua scuola poi, per motivi familiari (non sempre tutte le cose vanno per il verso giusto!) ha dovuto interrompere per anni la sua attività, che è anche la sua passione.

Il “cambio della guardia”

Mentre Wish usciva dal panorama del manga Caterina Rocchi, seguendo il suo esempio, fondava Lucca Manga School.

Noi l’abbiamo aspettata.

Nei lunghi anni in cui Wish non poteva dedicarsi al manga siamo sempre stati in contatto con lei, finché non è stata pronta a tornare in pista.

È rientrata in punta dei piedi, quasi sottovoce, ma  in breve è tornata a essere quel ciclone che tutti conoscevano.

Insegnante e editor

La sua conoscenza enciclopedica su manga e anime e il suo indiscutibile occhio critico ne fanno un’insegnante e un editor di prim’ordine.

Rigorosa, disciplinata, dà e pretende il massimo dai suoi studenti, che la apprezzano per i suoi innumerevoli consigli che provengono da anni di studio approfondito sia della tecnica manga che degli stili narrativi. A proposito di stile, fra poco ti presento una novità!

È l’insegnante del secondo anno di Lucca Manga Academy, quello in cui gli studenti preparano una loro storia da presentare a un editore.

Per Lucca Manga School tiene anche i corsi online di Clip Studio Paint ed è una degli insegnanti che terranno il nuovo corso di Ricerca Stilistica su piattaforma  Indieversus

Segui il link

Da che cosa dipende quello che viene chiamato “stile di disegno”?

Il corso di stile parte dall’analisi dei principali elementi stilistici

della tecnica manga insieme a Wish e prosegue con tre mangaka ospiti.

Segui il link

Non hai ancora prenotato il tuo corso di manga per l’estate?

Dai corsi Junior alle Master Class, scegli il tuo livello e tuffati nel manga!

Le iscrizioni stanno arrivando, affrettati!