Jada Barbagallo

Quattro chiacchiere con gli insegnanti di Lucca Manga School

Lucca Manga School

Chi sei? Quali corsi fai a Lucca Manga School? Presenta in breve te stessa e il tuo lavoro.

Ciao! Sono Jada Barbagallo, nata all’inizio delle ere nella Terra di Mezzo.
Amante del fumetto fin da quando ne ho memoria, ho cominciato la mia formazione come grafica pubblicitaria per poi approfondire la mia passione con numerosi corsi, fra cui quelli di Lucca Manga school dove ora insegno ai ragazzi dei corsi Manga Start e Manga GO!, con l’obiettivo di trasmettere loro l’amore che ho per questo meraviglioso universo.
Ho realizzato varie copertine per autori indipendenti e attualmente oltre al lavoro come insegnate sto realizzando la mia opera shonen con la casa editrice Mangasenpai dal titolo “Seven Drops “. Dopo aver frequentato i corsi di Webtoon della Lucca Manga School, sto inoltre lavorando ad un webtoon personale dal nome “Firewind ” e ad un progetto cooperativo.

Da quanto tempo disegni? E da quanto tempo hai iniziato a disegnare Manga nello specifico?

Il disegno mi è sempre venuto in soccorso fin da bambina: era la mia valvola di sfogo per rabbia, stress o tristezza ed è rimasto tale fino ad oggi, ma anche il mio modo per raccontare un mondo che cresceva nella mia testa e che avevo il desiderio di mostrare. Quando ho scoperto i primi manga ho capito subito che era il media con il quale avrei voluto raccontare le mie storie.

Quali sono i tuoi autori di riferimento?

È difficile fare una classifica dei miei manga preferiti ma tra questi di sicuro non potrebbero mancare “D gray man”, “Card captor Sakura, Slayer”, “Record of Loddos war”, “Final Fantasy Type-0”, “Air gear”, “Inuyasha”, “Seven Deadly Sins”, “Ken il guerriero” e “City Hunter”.

Qual è stato il primissimo manga che hai letto? Ne stai leggendo attualmente? Qual è stato l’ultimo?

Il mio primo manga fu “Ransie la strega” regalatomi da una cara cugina che non finirò mai di ringraziare. La narrativa comica si mescolava agli intrighi e ai colpi di scena in modo così fluido da lasciarmi incollata per ore su quelle pagine.

Attualmente sono presa con le letture di “Demon Slayer”, “My Hero Academia”, “The case study of Vanitas”, “Bakemonogatari Monster tale”, “Temple, Eden Zero”, “To Live or Not” e molti altri ma l’ultimo che ho letto recentemente è “Immortal Rare”.

Facci un elenco dei tuoi 10 manga preferiti di sempre

È difficile fare una classifica dei miei manga preferiti ma tra questi di sicuro non potrebbero mancare “D gray man”, “Card captor Sakura, Slayer”, “Record of Loddos war”, “Final Fantasy Type-0”, “Air gear”, “Inuyasha”, “Seven Deadly Sins”, “Ken il guerriero” e “City Hunter”.

Quali pensi che siano i tuoi punti di forza come disegnatrice?

Nell’ambito del disegno amo soprattutto creare character design originali, mondi e storie dalle note fantasy nel quale fare immergere il lettore. Questi, assieme alla voglia di continuare ad imparare e migliorarmi, credo siano i miei punti di forza.

Digitale o classico? Quale approccio hai verso entrambi?

Ho una base molto solida nel disegno tradizionale che penso sia fondamentale affinare prima di lavorare sul digitale; ad oggi spesso continuo a disegnare le mie idee e bozze primarie sempre su carta prima di riprodurle in digitale perché amo la sensazione della carta e la possibilità di poter riguardare i miei lavori ovunque voglia, senza avere per forza un mezzo elettonico per accedervi.


Il digitale è un ottimo strumento che uso quotidianamente nel mio lavoro, infatti “Seven Drops”, la mia serie d’esordio, è stata interamente realizzata in digitale grazie a Clip Studio Paint, insieme a molti altri miei lavori a colori.

Qual è il tuo genere di Manga preferito? Ne hai uno o più di uno?

Il mio genere di manga preferito è lo shonen anche se non disdegno gli altri generi, ma essendo cresciuta a pane e Ken il Guerriero, i combattimenti e le emozioni che suscitano sono fondamentali per tenermi incollata all’opera.

Il personaggio manga che ti rispecchia di più!

Il personaggio che più mi rappresenta è Tomoko Nomura della serie GTO per la mia ingenuità e scarso equilibrio.

Dove ti troviamo?

https://linktr.ee/JadiChan