occhi manga

Tutorial: come disegnare occhi in stile anime

Gli occhi nei personaggi manga (così come negli anime) sono generalmente disegnati molto più grandi degli occhi reali in proporzione alla testa, sia in larghezza, sia in altezza. 

A parte questa particolarità, il disegno degli occhi manga rispecchia le caratteristiche degli occhi e delle palpebre reali. Quindi avrai una sorta di sfera 3D che ruota in alto quando il tuo personaggio manga guarda in alto e in basso quando guarda in basso. Allo stesso modo le palpebre seguiranno questi movimenti:

  • si avvicinano quando si socchiudono gli occhi
  • si allontanano quando gli occhi si spalancano
  • si sollevano quando gli occhi guardano in alto
  • la palpebra superiore si abbassa quando gli occhi guardano in basso

Dove posizionare gli occhi nel viso del personaggio manga

Come ti ho spiegato nel post su come disegnare visi manga dovrai posizionare gli occhi del tuo manga sotto la prima linea guida, che divide a metà il cerchio base del volto.

Un suggerimento importante è quello di mantenere, tra un occhio e un altro, lo spazio per un terzo occhio. Questo per evitare di disegnare gli occhi troppo vicini, errore che può capitare quando si fanno gli occhi grandi.

Altro consiglio che passo sempre ai miei studenti è quello di non disegnare prima tutto un occhio e poi l’altro. Se fai così, infatti, rischi che un occhio venga bene, mentre il secondo non sia simmetrico con il primo. 

Il risultato? Ti tocca rifarlo da capo. Per evitare di ripetere il lavoro o farlo male, meglio procedere disegnando un pezzo e un pezzo per ogni occhio. Così facendo andrai a creare la forma di entrambi gli occhi nello stesso momento.

Per una dimostrazione pratica di come disegnare gli occhi nel viso del tuo personaggio manga di fronte, di profilo e di tre quarti, puoi guardare il video seguente, che ho realizzato per Mangaka96, tutto incentrato su “come disegnare il volto manga”. 

Occhi manga aperti

Per disegnare occhi manga aperti, in posizione frontale e con un’espressione normale, fai in modo che l’iride sia leggermente coperta dalla palpebra superiore e tocchi appena la palpebra inferiore. Disegna le sopracciglia leggermente sopra gli occhi con una linea curva.

A seconda delle espressioni del tuo personaggio la forma e la posizione delle sopracciglia, così come quella delle pupille, saranno differenti.

I fattori che determinano l’espressione degli occhi sono:

  1. La posizione e la forma delle sopracciglia
  2. La posizione dell’iride
  3. La posizione delle palpebre

Una delle principali differenze tra il disegno di espressioni oculari realistiche e il disegno di occhi manga è che negli anime e nei manga le dimensioni della pupilla possono essere modificate per creare un’espressione più drammatica (ad esempio, un’iride molto piccola veicola un’espressione degli occhi terrorizzata).

Occhi manga chiusi

come fare occhi manga

Quando gli occhi sono chiusi la palpebra superiore si sposta fino alla palpebra inferiore. Perciò, quando disegni occhi manga completamente chiusi, andrai a posizionare la palpebra superiore nella posizione che occupa la palpebra inferiore quando gli occhi sono aperti.

Per fare gli occhi chiusi che ridono in stile anime ti basterà disegnare una singola curva con un accenno di ciglia, attorno a quella che sarebbe l’area centrale verticale degli occhi, se fossero aperti.

Occhi anime socchiusi

immagini occhi manga

Quando invece vuoi fare gli occhi socchiusi al tuo personaggio manga, dovrai disegnare la palpebra superiore leggermente più in basso rispetto agli occhi aperti e, allo stesso modo, la palpebra inferiore leggermente più in alto.

Puoi disegnare la palpebra superiore un po’ meno curva e cambiare la curva sulla palpebra inferiore, in modo che sia nella stessa direzione della curva della palpebra superiore.

Occhi manga femminili

occhi manga femminili

Se gli occhi in stile manga/anime sono quasi sempre disegnati più grandi e più larghi degli occhi veri, questa particolarità si esprime alla massima potenza nei personaggi femminili, che di solito hanno occhi più grandi e larghi rispetto alle loro controparti maschili. Un altro dettaglio che caratterizza gli occhi femminili degli anime, rispetto a quelli maschili, sono le ciglia più lunghe e spesse

Di seguito ti sintetizzo i 10 passi principali del procedimento per disegnare occhi manga femminili:

  1. Disegna la forma esterna dell’occhio
  2. Disegna la forma dell’iride
  3. Disegna la pupilla
  4. Tratteggia un’area scura nella parte superiore dell’iride (creata dall’ombra delle ciglia)
  5. Disegna il riflesso primario (deriva da un lampadario, da un fuoco o dal sole)
  6. Disegna il riflesso secondario (di solito il riflesso della luce primaria)
  7. Ombreggia l’area scura dell’iride
  8. Aggiungi le ciglia della palpebra superiore esterna
  9. Aggiungi le ciglia inferiori
  10. Aggiungi il colore e la sfumatura

Ricorda che i riflessi della luce non saranno specchiati e si troveranno nella stessa posizione in entrambi gli occhi (quando li disegni frontalmente).

Occhi manga maschili

Gli occhi manga dei personaggi maschili più anziani tendono a essere più stretti rispetto a quelli dei personaggi più giovani (gli occhi più grandi e più larghi fanno sembrare i personaggi più giovani) e possono avvicinarsi, come dimensioni, a quelli dei personaggi femminili (pensa a Monkey D. Rufy, il protagonista del manga One Piece, scritto e disegnato da Eiichirō Oda). 

Negli occhi manga maschili le ciglia saranno molto meno marcate rispetto agli occhi manga femminili, al contrario delle sopracciglia, che invece tendono a essere disegnate con un tratto più deciso.

Il procedimento per realizzare occhi manga maschili segue gli stessi 10 passi visti prima per disegnare gli occhi manga femminili. 

Ti ricordo infine che, se da un lato è bene conoscere gli stereotipi di genere, soprattutto quando ti trovi agli inizi della tua carriera di mangaka, in seguito potrai stravolgere a piacere queste regole, per rendere unici e memorabili i personaggi del tuo fumetto.

Impara a disegnare tutti i tipi di occhi manga: tutorial gratuito

disegnare occhi manga

Ho preparato per tutti gli aspiranti mangaka alle prime armi un mini corso gratuito online per migliorare da subito i propri disegni. 

All’interno di queste 8 video lezioni non troverai soltanto come disegnare gli occhi in stile anime, ma anche come usare il pennino giapponese, l’inchiostro e la Fude-pen.

Si tratta del primo passo per capire se il mestiere di fumettista può essere davvero adatto a te. Chissà, magari un giorno anche tu, come i nostri insegnanti, potrai lavorare fianco a fianco a Sensei del calibro di Yoshiyasu Tamura, che ha tenuto molte Masterclass a Lucca Manga School.

Vai alle video lezioni gratuite sul disegno manga!