Onomatopee Manga

10-11-12 maggio 2019

Onomatopee Manga, un corso estremamente utile e divertente per imparare a descrivere i rumori e la loro intensità, il tipo di grafia da usare e come inserirli nelle vignette.

Onomatopee Manga

Un corso per imparare a descrivere graficamente i suoni, la loro intensità e l’impatto emotivo.

La funzione delle onomatopee nel manga è quella di enfatizzare non solo il suono, ma anche la sensazione, l’emozione ad esso collegata e il movimento.

Le tecniche apprese durante il corso Onomatopee Manga potranno essere applicate sia all’alfabeto latino sia al sistema di scrittura giapponese (Katakana e più raramente Hiragana).

Analizzaremo le tre tipologie di onomatopee manga, e precisamente:

Giseigo – suoni prodotti da esseri animati

Giongo – suoni legati alle azioni e al movimento

Gitaigo – suoni legati ai sentimenti, alle emozioni, alle sensazioni.

 

Quando si svolge?

venerdì 10 maggio: 16:00 – 20:00

sabato 11 maggio: 9:00 – ­13:00 e 14:30-18:30

domenica 12 maggio: 9:00 ­- 13:00

Dove si svolge?

Nella sede di Lucca Manga School.

L’indirizzo è: via del Parco 75/77 a Marlia ­ Lucca

Quanto costa?

Corso                       € 305

Corso + Homestay € 465

Per saperne di più

Clip Studio Paint è un software creato in Giappone appositamente studiato per illustratori e mangaka che disegnano in digitale, usato da più di 4 milioni di artisti.

Puoi trovare info e caratteristiche sul tool qui

Nel canale Youtube di Celsys, la casa produttrice del tool, troverai i tutorial di Caterina Rocchi, scelta come testimonial occidentale. I tutorial, girati in inglese, sono stati tradotti in 13 lingue.

Il manga Devil’s Relics, in uscita a fine ottobre per Glenat, è stato completamente realizzato in digitale da Yoshiyasu Tamura, che ha voluto come suoi assistenti gli insegnanti di Lucca Manga School Caterina Rocchi, Riccardo Pieruccini, Giulia Cenci.