Ciao, e benvenuto!
Sono Caterina Rocchi, fondatrice della scuola di manga: Lucca Manga School.
Nel mio lavoro aiuto chi vuole disegnare manga a migliorare la propria tecnica e a ottenere risultati.

La mia storia

Come te ho sempre avuto una grande passione per il disegno e quando tanti anni fa ho scoperto i manga ho deciso: – Da grande voglio disegnare manga!

Prima di iscriverci a un qualsiasi corso, non solo di manga, le domande che dovremmo porci sono le seguenti:

  • Chi è l’insegnante?
  • Dove ha studiato?
  • Per quanto tempo ha studiato?
  • Chi sono i suoi studenti?
  • Che risultati hanno ottenuto?

Non volevo perdere tempo e soldi inutilmente e volevo essere sicura che i miei sforzi avrebbero prodotto risultati.
Mi sono iscritta a una famosa scuola di manga in Giappone, ma sempre alla ricerca dell’eccellenza non mi sono fermata lì. Ho frequentato diverse scuole, finchè non ho incontrato Matsuda Sensei, direttore di Yokohama Manga Kyoshitsu.
Ecco i numeri di Matsuda Sensei:

  • 30 anni di esperienza
  • 3000 studenti
  • Contatti nell’editoria
  • Molti suoi ex studenti lavorano nel mondo del Manga.

(a proposito, i miei risultati li trovi qui)

Studenti da tutta Italia

I nostri studenti arrivano da ogni parte dell’Italia, isole comprese, durante i ponti e le vacanze. Ne abbiamo visti moltissimi crescere con noi. Si danno appuntamento al prossimo corso per progredire insieme, si creano gruppi e sodalizi per partecipare agli eventi sia come spettatori che come artisti. Guarda la cartina!

Lucca Manga School

Studiare solo due mesi in estate però non mi bastava, ed ecco nascere la prima idea: portiamo insegnanti giapponesi in Italia.
La seconda idea nasce di conseguenza: facciamo una scuola di manga, per condividere passioni ed esperienze.

Saputo questo, Matsuda Sensei ci ha proposto di diventare scuola partner per organizzare insieme corsi modulari, da svolgere durante le vacanze scolastiche estive e invernali, per permettere a chi studia o lavora di frequentare.

Cosa si fa a Lucca Manga School?
Si studia la tecnica manga, con insegnanti giapponesi e insegnanti italiani diplomati in Giappone.

Nei corsi Base, Intermedio e Avanzato si impara a usare i materiali necessari alla tecnica manga e si studiano le tecniche narrative specifiche del manga. Si può continuare poi con le Master Class durante le quali vengono approfonditi argomenti diversi per accrescere le proprie competenze corso dopo corso.

Per chi arriva da lontano c’è la possibilità di alloggiare in sede.

 

abbiamo compilato un cartina dell'Italia con le bandierine sulle province di provenienza dei nostri studenti

Se sai disegnare comunichi con il mondo

Il nostro obiettivo è quello di trasformare la tua passione in una professione, che può essere collegata al mondo dell’editoria. A tale proposito il nostro corso biennale termina con la presentazione di una tua storia a un editore.
Le capacità che acquisirai potranno però essere richieste in molteplici campi: dalla moda al web design, game, videogame, manualistica, pubblicità…
Non mettere limiti ai possibili campi di applicazione!

Cosa ti chiediamo

Attenzione, non siamo magici. Noi ti diamo ottimi strumenti, ma tu devi metterci impegno costante, studio ed esercizio continuo.
Hokusai, che è considerato il padre del Manga, ha detto: “a 73 anni ho a malapena intuito l’essenza della struttura di animali e uccelli, insetti e pesci […] di erbe e piante, perciò a 86 progredirò oltre.

Quindi, riassumendo:
alla scuola di manga di Lucca potrai coltivare le tue passioni, mantenendo i tuoi impegni di studio o di lavoro. I corsi modulari ti permettono di esercitarti e progredire in base alle tue necessità e alle tue possibilità, accrescendo competenze che potranno servirti nella tua vita lavorativa.

Per scoprire i prossimi corsi clicca qui sotto:

 

La soluzione ideale se studi o lavori o abiti lontano

“Anche noi ci siamo divertiti molto e abbiamo formato un gruppo su fb in cui continuiamo a sentirci e a condividere le nostre idee.”

 

“Grazie mille!! Siete stati gentilissimi tutti quanti!! Alla prossima!!” (Corso Base Luglio 2016)

“Grazie mille a tutti voi, che avete reso questa esperienza ancora più bella! 1 bacione ???????? “(V., Modena)

 

Un ringraziamento ai docenti e un caro saluto ai nuovi amici che ho incontrato. (Agnese, Siena, G+)

 

 

“Questa scuola è diversa, senza dubbio, per tutta una serie di motivi, non ci può essere in nessun’altra parte del mondo, qualcosa di simile. Hanno esperienza, competenza, organizzazione, passione, tenacia, curiosità, inventiva, non si tratta solo di scaffali pieni di “Shonen Jump”, o riviste di illustrazione, non è qualcosa che si può misurare un tot a kilo, è un misto di esperienze, persone e luoghi. È quella cosa che ti fa capire al volo un concetto, che ti tiene sveglio a disegnare fino a mezzanotte, questa cosa ha fatto si che le lezioni procedessero in bilico tra divertimento e duro lavoro. Grazie a questa cosa siamo tornati tutti arricchiti, come disegnatori e come persone. Non so se sono riuscito a rendere l’idea, ma io lì ci torno, garantito.” (Stefano, Bassano, su G+)
Grazie! Francesca è rimasta contentissima del corso. Certamente ci sarà un seguito… (Parizia, Milano)

 

Finalmente un corso di manga!! Ah se ci fosse stato ai miei tempi…. Passione, ospitalità e professionalità riunite insieme.

Caterina e Federico sono molto simpatici e allegri, Federico è un ottimo disegnatore e insegnante. Anche gli altri sono sicura che siano bravissimi. Fede è bravo anche con le battute. Sono felice di questo corso e lo rifarei volentieri. Grazie dell’accoglienza e l’allegria di tutti, Fede e company. Siete dei miti! (Corso Base agosto 2016)
“Anche noi ci siamo divertiti molto e abbiamo formato un gruppo su fb in cui continuiamo a sentirci e a condividere le nostre idee (B.Ferrara)”
“Anche noi ci siamo divertiti molto e abbiamo formato un gruppo su fb in cui continuiamo a sentirci e a condividere le nostre idee (B.Ferrara)”
“Anche noi ci siamo divertiti molto e abbiamo formato un gruppo su fb in cui continuiamo a sentirci e a condividere le nostre idee (B.Ferrara)”
“Anche noi ci siamo divertiti molto e abbiamo formato un gruppo su fb in cui continuiamo a sentirci e a condividere le nostre idee (B.Ferrara)”