disegnare manga in spiaggia - i consigli di Caterina
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’estate è arrivata (e che estate!) e con essa il desiderio di un tuffo rinfrescante al mare, al lago, in piscina…

Tra un tuffo e un altro però, nei momenti di pausa,  la voglia di disegnare non ti abbandona. Cosa disegnare? Ecco

 

 5 suggerimenti per disegnare sotto l’ombrellone

e per sfruttare l’opportunità di fare esercizio con soggetti non sempre a portata di… occhio!

1- Disegnare l’acqua

Ferma, in movimento, la luce che ci si riflette, gli schizzi di un tuffo (altrui), prova a catturare le immagini che ti passano davanti.

2- Disegnare i piedi

Tutti sono a piedi nudi o in ciabatte, e spesso stanno immobili a lungo. Quale migliore occasione per prendere riferimenti dal vivo ed esercitarsi a disegnare una parte del corpo impegnativa come i piedi?

3- Disegnare i “tipi da spiaggia”

I bambini con i galleggianti alle braccia, i papà in vacanza, le signore con i pareo… La varietà non manca, collezionali tutti!

4- I panneggi

Magliette di cotone appese alla sdraio, teli da mare di spugna buttati a terra, borse da mare di paglia o di plastica. Hai a disposizione una grande varietà di tessuti, materiali e fantasie.

5-Riproduci le texture

Come quello che sto facendo nella foto, disegna dei cubi o delle sfere e prova a farli sembrare come se fossero fatti di: sabbia, ghiaccio, legno, metallo, plastica… guardati in giro e cerca texture da riprodurre.

Sfidare sé stessi è impegnativo ma anche divertente.

Se poi pensi di avere bisogno di aiuto, ti aspetto ai nostri corsi estivi, dal  Corso Base al Master con Matsuba Sensei, per scoprire come migliorare la tua tecnica e progredire nel disegnare i tuoi manga.

 

 

 

0 commenti

Open Day – Online

Open Day  Incontro live con LuccaMangaSchoolUna giornata, 4 canali a tua disposizione! Lucca Manga School ti invita a partecipare all’Open Day 2021 in Streaming, che si terrà il prossimo 28 febbraio su Twitch! Vuoi avvicinarti all’universo del manga? Vuoi scoprire...